lunedì 6 ottobre 2014

Mortacci vostra

Non bastavano gli struggenti status sui morti vip, servono anche quelli intimissimi sui propri amici e parenti trapassati